ANDRE’ SUERGIU

Published on novembre rd, 2012

Andrè Suergiu classe 79, attivo nella scena punk hardcore dagli anni Novanta, esordisce  a livello internazionali con i Truth In My Hands. Con gli stessi registra due album “s/t” e “Too fast for Love”. Nel 2006 nascono i Gold Kids, con i quali registra voce e batteria nel primo Ep, uscito per No Panic Records (Germania). Nel primo tour Europeo supportano i Modern Life Is War in diverse date tedesche fino a dividere il palco con i Ruiner, Killing The Dream e The Legacy. Nel 2008 registra la voce per il primo album ufficiale “The Sound Of Breaking Up” uscito per Thirty Days of Night records in Europa, Dead Nation Records in Australia. Per promuovere l’album la band porta a termine numerosi tour in Europa, Uk e Scandinavia concludendo con Asia e Australia.

E’ gia trascorso un anno dalla fondazione della propria label indipendente Anchors Aweigh Records, tuttora attiva con oltre venti releases e casa ormai stabile di bands quali  Dead Swans, Grieved, More Than Life, Pianos Become The Teeth, Amenra, Miles Away, Break Even e molti altri. Si dedica alla produzione di vinili, merchandising e il booking dei propri artisti. Da autodidatta inoltre si occupa anche della creazione di siti/e-store per diversi artisti, etichette indipendenti e marchi.

Nel 2009 intraprende un nuovo progetto con i membri dei The Legacy (Uk) chiamato Runes, con i quali pubblica il primo lavoro un anno dopo. Nel 2011 conclude la propria esperienza con i Gold Kids registrando l’ultimo Ep “Ode To Youth” promosso in Europa e Inghilterra con diverse date, tra cui spiccano Hevy Festival (Bouncing Souls, Dillinger Escape Plan, Architects) e Rock Herk (Flux Pavilion, Swans).